logo1

Verbania, passa la variante per l'ex cinema Sociale

A favore la maggioranza e il consiglire Immovilli. Contraria Sinistra Unita. Astenuti Fi e Fdi. Le altre minoranza non hanno partecipato al voto

verbania ex cinema sociale

 

Il numero legale c’è stato dopo la fumata nera di lunedì e ieri sera il consiglio comunale ha approvato la variante urbanistica per la realizzazione di un hotel all’ex cinema Sociale di Pallanza. Voto favorevole della maggioranza e di Michael Immovilli, contrario Vladimiro di Gregorio (Sinistra Unita), astenuti Forza Italia e Fratelli d’Italia. Non hanno partecipato invece al voto Fronte Nazionale, Sinistra e Ambiente, Cittadini con Voi e Movimento Cinque Stelle.

 

Via libera del consiglio anche al progetto di realizzazione di un parcheggio lungo Corso Nazioni Unite a Suna su un terreno che sarà espropriato a privati. Progetto contestato fortemente da Renato Brignone di Sinistra e Ambiente e da Roberto Campana del Movimento Cinque Stelle perché ritenuto troppo elevato il costo, 330 mila euro, per 23 posti auto. Lo ha invece difeso il sindaco Silvia Marchionini: “Dopo 10 anni riusciamo a portare a termine questo progetto. Potremo finalmente permettere di vivere il centro storico di Suna”. Favorevoli la maggioranza, Immovilli e Forza Italia, mentre hanno votato contro Di Gregorio, Campana, Brignone,Paola Zanoia di Cittadini con voi e Giorgio Tigano del Fronte Nazionale. 

 

Maria Elisa Gualandris

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Sabato, 07 Dicembre 2019
Acceso l'albero di Natale a Pallanza
Sabato, 07 Dicembre 2019
Ottimo l'avvio di stagione sugli sci
Sabato, 07 Dicembre 2019
Droga: un arresto e una denuncia
Sabato, 07 Dicembre 2019
Sfere: i Presepi sull'acqua di Crodo

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa