logo1

Omegna è la capitale dei draghi

Nel weekend sarà possibile effettuare un safari fotografico in motoscafo sul Lago d'Orta per poter ammirare le creature fantastiche, oltre a laboratori, mostre ed aree espositive

orta drago.jpg

 

Sabato 13 e domenica 14 ottobre Omegna diventerà la capitale mondiale dei draghi. La città si trasformerà in una sorta di Jurassic Park, con tanto di draghi in movimento, da osservare a bordo dei motoscafi, Accademia di Dragologia, laboratori, mostre ed aree espositive. "Il lago d'Orta è da sempre il lago dei draghi"- commenta l'ideatore dell'evento, Antonio Longo Dorni -"ci siamo chiesti dove si fossero nascosti, una volta allontanati da San Giulio che qui edificò la sua centesima chiesa, e dopo una lunga ricerca li abbiamo scovati sulla sponda occidentale del Lago, tra Omegna e Oira".

Saranno presenti i migliori esperti di "draghi" a livello internazionale dal disegnatore argentino Ciruelo agli  artisti italiani Giorgio Rava e Bruno Testa. La parte più avventurosa sarà sicuramente il safari fotograficoi n motoscafo,  sul lago d'Orta, da dove sarà possibile ammirare le creature fantastiche.

Il percorso inizierà al Forum di Omegna, dove in collaborazione con il Parco della Fantasia Gianni Rodari, si terranno lelezioni dell'Accademia di Dragologia, con tanto di libretto universitario e prova di coraggio finale: specchiarsi direttamente nell'occhio di un drago

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa