logo1

Amici di Vallesone : " La strada che porta all'alpe Lusentino è pericolosa "

Nuova denuncia degli residenti della frazione domese dopo l'ultimo restringimento di carreggiata

lusentino strada

 

La strada che da Domodossola sale all’alpe Lusentino è sempre più pericolosa. Nuove restrizioni di carreggiata rendono difficoltoso il traffico agli automezzi nella parte alta della provinciale. Da qualche giorno - il tratto collassato dopo le poche piogge estive - è stato imbrigliato con paletti che riducono ulteriormente la larghezza della strada.

 

La denuncia porta ancora una volta la firma del gruppo Amici di Vallesone. “ La situazione è sotto gli occhi di tutti - dicono- . Le transenne testimoniano come il manto stradale sia ulteriormente ceduto “. Sono gli stessi che hanno promosso una petizione, scritto alle Istituzioni locali sino a sollecitare l’intervento della stampa . Ora tornano all’attacco perché temono che l’approssimarsi dell’inverno possa far crescere i pericoli. A destare preoccupazione è l’arrivo dell'inverno e della neve con l’apertura delle piste di Domobianca e l’aumento di traffico lungo l’arteria con auto, pullman e furgoni. “ Noi continueremo la nostra campagna. E’ un diritto democratico “ sottolineano. Convinti delle loro ragioni hanno nuovamente lanciato un appello al Comune, ai parlamentari locali e alla Regione perché si intervenga.

Intanto la protesta dei residenti della effervescente frazione domese è approdata anche su Radio Rai. La portavoce degli "Amici di Vallesone",  Mirella Gentili, ha affrontato l’argomento con il giornalista Giantonio Stella. L’ennesima denuncia per far accendere i fari su una questione che, per chi ha scelto di vivere in montagna, è di fondamentale importanza.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa