logo1

Prossimo fine settimana raccolta fondi per i bisognosi nel Cusio

Anche le parrocchie si mobilitano per sostenere la Caritas nell'assistenza alle famiglie in difficoltà

 

vconotizie 00

 

Il 17-18 novembre prossimi saranno le giornate dei poveri. Ed anche le Parrocchie del Cusio si stanno mobilitando per raccolte a favore della Caritas e di chi ha bisogno. A Omegna, a tal fine, nel febbraio del 2015 è stata fondata la commissione carità e solidarietà dell’unità pastorale missionaria, fortemente voluta dai parroci cusiani: il moderatore è don Gianmario Lanfranchini mentre il responsabile è don Ezio Manini insieme ad un gruppo di laici. La Caritas collabora con l'associazione San Vincenzo De Paoli, da sempre al servizio dei più bisognosi, presente a Omegna dal 1931 e con il gruppo Oftal. "

 

La finalità della Caritas parrocchiale, in collaborazione con la diocesi- spiega don Gianmario- Lanfranchini- è quella  di accompagnare le persone in un percorso di pieno recupero sociale e nel contempo ridare fiducia e dignità. In questo momento vengono seguite ed aiutate 70 famiglie mediante sostegno economico, pagamento utenze, spese mediche, sostengo alle spese scolastiche  dei figli in età scolare. Attualmente- aggiunge don Gianmario- è in corso una iniziativa denominata Adotta una Famiglia, con la quale chiediamo, per un anno, di contribuire, con una offerta mensile minima di 10 euro, di sostenere famiglie con particolari disagi. La Caritas dispone anche di un piccolo appartamento di prima accoglienza, in comodato d'uso gratuito concesso dal Monastero delle Benedettine dell'isola San Giulio, che viene messo a disposizione per brevi periodi a persone che si trovano in situazione di emergenza abitativa. C'è poi il servizio di gruppo di ascolto a domicilio, che, in maniera molto discreta, consiste nell'incontrare presso le loro case persone con difficoltà fisiche, economiche e psicologiche. Per chiunque fosse disponibile a dare una mano alla Caritas o a sostenere le iniziative- conclude don Gianmario- l'appuntamento è presso il centro d'ascolto in piazza Mameli il mercoledi' dalle 16 alle 18" Ed i prossimi 17 e 18 novembre sarà attuata una raccolta specifica: le offerte saranno destinate alle opere di carità della parrocchie di Omegna, Quarne, Valle Strona e Riviera Nord del lago d'Orta.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa