logo1

bimbo auto

E' accaduto nel parcheggio dell'Esselunga a Verbania. Il genitore era andato a fare la spesa e si è ripresentato dopo più di un'ora. Intervenuta la Polizia, la piccola sta bene

Ha lasciato la sua bambina di 18 mesi in auto ed è andato a fare la spesa, ripresentandosi dopo oltre un'ora. Denunciato dalla Polizia per abbandono di minore un papà verbanese, incensurato. L'allarme è scattato nel pomeriggio di ieri. Una pattuglia della Volante stava passando nella zona del supermercato Esselunga, quando alcune persone hanno fatto segno agli agenti di fermarsi. Un capannello di persone si era fermato intorno a un'auto parcheggiata: dentro c'era una bambina piccolissima, sola, che dormiva nel seggiolino con le portiere chiuse. La Polizia ha subito cercato di  rintracciare i familiari della bimba, facendolo chiamare dall'altoparlante del supermercato. L'uomo, di giovane età, si è presentato un'ora dopo. Per fortuna la piccola stava bene e non si era accorta di nulla. Il padre ha spiegato agli agenti di non averla voluta svegliare per portarla nel supermercato, pensando di riuscire in pochi minuti a uscire. In realtà, di tempo ne è passato molto di più. Gli agenti hanno portato papà e figlia in Questura dove la bambina è stata affidata alla mamma che era arrivata nel frattempo. Per lui è scattata la denuncia per abbandono di minore.

di Maria Elisa Gualandris


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa