logo1

Pipicelli legale della famiglia Gallelli. Il ragazzo morì in carcere a Milano nel 2012

 
 vconotizie 00
 
L'avvocato verbanese Gabriele Pipicelli è il legale che assiste i fratelli di Alessandro Gallelli, ventunenne morto nel carcere di San Vittore di Milano nel febbraio del 2012. La Procura del capoluogo lombardo vuole archiviare il caso come suicidio, ma i familiari del giovane davanti al Gip Mara Cristina Mannocci hanno chiesto che si effettuino nuove indagini, con l'ipotesi di reato di omicidio volontario. Per i consulenti della famiglia, quella morte "non è compatibile con l'ipotesi suicidaria", ma è "riconducibile a un omicidio mediante strozzamento", con successiva "manipolazione volontaria della scena del crimine". 
 
 
Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa