logo1

Indecorosa la situazione della strada provinciale 229

La segnalazione è arrivata alla nostra redazione da diversi automobilisti, pericoloso il tratto tra Pettenasco e Omegna

 

sp229

Non ha i problemi di frane e chiusure della statale 34 del lago Maggiore, ma anche la provinciale 229 del lago d'Orta è finita nell'occhio del ciclone con le sempre più frequenti denunce di pericolosità che arrivano dagli automobolisti. Qualche cartello, qua e là, indica la presenza di buche ed il relativo pericolo per chi transita. Ma la situazione sulla provinciale 229 , tra Pettenasco e Omegna, è davvero indecorosa, come segnalato ripetutamente da chi ogni giorno transita su quella che è la principale  arteria viaria del Cusio. " Prima o poi succederà qualcosa di grave, perchè ci sono buche ed avallamenti dappertutto e si rischia di uscire di strada per il contraccolpo" la denuncia che arriva da diversi cittadini che hanno scritto alla nostra redazione. .  La speranza è che qualcuno intervenga, perchè il pericolo è oggettivo: spesso, per evitare le buche, si è costretti ad invadere l'altra corsia. E lo stesso avviene laddove sono stati posizionati i cartelli. Per ora interventi significativi non ne sono arrivati, anche perchè si lamenta la cronica mancanza di fondi nelle casse provinciali. Qualcosa ha fatto il comune di Omegna: alcune buche, sulla provinciale, all'ingresso di Borca, sono state sistemate con un intervento dell'assessorato ai lavori pubblici. " La competenza non era nostra, ma il pericolo era oggettivo" ha sottolineato l'assessore Stefano Strada.

 

di Daniele Piovera

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa