logo1

Diminuisce la popolazione di Omegna

I residenti stanno scendendo sotto le 15mila unità. Il capoluogo del Cusio rischia seriamente di perdere il ballottaggio durante le elezioni amministrative

 omegna aerea

 

La popolazione di Omegna sta scendendo sotto le 15mila unità. Altri cento residenti persi nel corso del 2018. E adesso il capoluogo del Cusio rischia seriamente di perdere il ballottaggio durante le elezioni amministrative. La seconda tornata elettorale, infatti, è riservata solamente alle città con più di 15mila abitanti. Al 31 dicembre 2018 i residenti ad Omegna ammontano a 15.190, era 15.285 alla stessa data del 2017. I numeri non mentono e dicono che il saldo nati-morti è stato ampiamente negativo negli ultimi dodici mesi. 193 morti contro soli 66 nuovi nati. A rendere meno amaro il passivo ci ha pensato il saldo migratorio: più trentadue unità. Gli immigrati, difatti, sono stati 519 mentre gli emigrati 487. La recessione demografica del terzo centro del Verbano-Cusio-Ossola è veramente preoccupante. Nel 1981 i residenti erano 16.461, nel 2011 erano scesi a 15.744 e adesso a poco più di 15mila. Ultimo dato interessante riguarda le nazionalità rappresentate, che nel 2017 erano quarantacinque. Al primo posto il Marocco con 213 persone, seguito da Ucraina, Senegal e Cina.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa