logo1

Muore 23enne a causa di un incidente al rientro a casa

borgomanero incidente mortale

A perdere la vita è stato Armando Petrillo. L'auto sulla quale viaggiava si è rovesciata dopo aver superato la grande rotatoria che separa Gattico-Veruno da Borgomanero

Una serata trascorsa in allegria in un noto locale di Arona, poi il rientro a casa a Cureggio è stato fatale per un ventitreenne morto in un incidente stradale. La vittima si chiamava Armando Petrillo, aveva 23 anni. L’auto sulla quale viaggiava con un amico si è rovesciata poco dopo aver superato la grande rotatoria che separa Gattico-Veruno da Borgomanero. In quel punto la regionale 142 del “Biellese” è caratterizzata da un tratto in discesa, l’auto si è capottata più volte in prossimità del bar “Bamboo”. Dalle lamiere contorte della vettura, andata completamente distrutta, è stato estratto il ventitreenne ormai privo di vita. Ricoverato al Dea del Santissima Trinità l’amico che viaggiava con lui. Inutile per il Petrillo i tentativi di essere rianimato da parte dei medici del 118. L’incidente è accaduto una decina di minuti prima delle tre della notte appena trascorsa. Sul posto i vigili del fuoco di Borgomanero, la cui caserma dista non più di 200 metri dal luogo del sinistro. I rilevamenti sono stati effettuati dai carabinieri della tenenza di Borgomanero e dal Nucleo Operativo Radiomobile di Arona. La vittima, originaria della provincia di Salerno, aveva trovato lavoro nel borgomanerese.   

F.F.                                                                                  

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa