logo1

Diniego su Prato Michelaccio: Verbania attacca la Provincia

Il Comune di Verbania chiederà a ConserVco di ricorrere al TAR sul diniego della Provincia del VCO per l'uso del sito di Prato Michelaccio, a Mergozzo, per lo stoccaggio dei rifiuti

 

 

 

verbania confstamparifiutiAttacco di Verbania alla Provincia del VCO. Domani assemblea del Consorizio Rifiuti: il comune di Verbania chiederà a ConserVco di ricorrere al TAR sul diniego della Provincia per l'uso del sito di Prato Michelaccio, a Mergozzo, per lo stoccaggio dei rifiuti. Ricordiamo che l'area rimarrà attiva per altri 6 mesi grazie ad un'ordinanza urgente firmata dal Presidente Lincio; il documento impone a ConserVco di individuare soluzioni alternative per la gestione dei flussi di raccolta differenziata. Ma Verbania non ci sta e chiede al Consorzio, titolare dell'autorizzazione, di rivolgersi al Tribunale Amministrativo Regionale.

<Credo sia un atto dovuto> spiega il sindaco Silvia Marchionini, sottolineando che nel diniego non ci sono indicazioni per il superamento dello stesso, che questo non tien conto di una decisione presa all'unanimità dal consiglio provinciale nel settembre 2018, che non con considera neppure un'interpretazione dinamica delle norme tecniche di attuazione del PAI.

Il sindaco Marchionini ha parlato anche dei paventati aumenti alla tassa rifiuti riferendo di aver già scritto al Consorzio: no ad un ritocco verso l'alto superiore al 3%.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa