logo1

Ad Arona nuovo servizio a tutela di donne e minori

E' stato attivato dall'amministrazione Gusmeroli e fa capo alla Polizia locale che ha formato cinque agenti. La presentazione ieri in occasione dell'8 marzo

 

arona servizio donne

 

Un servizio per la tutela delle donne e dei minori è stato attivato dall’amministrazione comunale di Arona. Fa capo alla polizia locale che ha addestrato cinque unità per affrontare i casi. Oltre alla comandante Floriana Quatraro e al suo vice Andrea Melloni anche tre agenti donne. La presentazione è stata fatta dal sindaco, Alberto Gusmeroli, dall’assessore alla sicurezza Tullio Mastrangelo, da Marina Grassani che ha delega per i servizi sociali, e da Quatraro. Gli agenti hanno effettuato dallo scorso novembre un corso tenuto da Francesco Podini, della polizia metropolitana di Milano. <Operiamo in sintonia con i servizi sociali che sono i primi a cogliere queste situazioni – ha detto Mastrangelo -. I casi sono sempre più frequenti>. Grassani ha aggiunto:<Noi avevamo la necessità di interfacciarci con un servizio di tutela come la polizia locale. I casi vanno affrontati subito, prima che degenerino>. Quatraro ha confermato la preparazione:<Gli agenti hanno frequentato questo corso che è tuttora attivo. Sono preparati ad affrontare le situazioni con la delicatezza e la decisione che necessitano>. Il sindaco ha concluso:<Con questo servizio le donne avranno un punto di riferimento discreto, ma in grado di affrontare le problematiche>.

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa