logo1

Scialpinista si infortuna durante un'escursione al Monte Cazzola

alpe devero

L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa e ha rischiato un'emorragia. Solo la presenza di un medico lo ha salvato. Sul posto eliambulanza e mobilitate squadre del Soccorso alpino civile e della Finanza

Complesso intervento quello portato a termine dalle squadre del soccorso alpino Decima delegazione Valdossola e del Sagf all'alpe Devero. Soccorso uno scialpinista infortunatosi durante un'escursione al Monte Cazzola. L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa a una coscia con sospetto interessamento dell'arteria femorale. Nella comitiva di escursionisti era presente un medico che ha prontamente tamponare  l'emorragia e a chiamare i soccorsi. L'operazione si è presentata subito complessa. C'era il il rischio di ipotermia per cui la Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha allertato l'elisoccorso e contemopraneamente una quindicina di tecnici a terra. Le avverse condizioni meteo inizialmente non hanno permesso il sorvolo dell'area e gli impianti sciistici della zona erano chiusi a causa del maltempo. Mentre le squadre del soccorso alpino con sci e pelli i foca stavano raggiungendo da terra l'infortunato, una schiarita ha permesso all'eliambulanza di portare sul posto l'equipe del 118. Il medico ha provveduto a stabilizzare il paziente che è stato poi trasportato all'ospedale.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa