logo1

Scialpinista si infortuna durante un'escursione al Monte Cazzola

alpe devero

L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa e ha rischiato un'emorragia. Solo la presenza di un medico lo ha salvato. Sul posto eliambulanza e mobilitate squadre del Soccorso alpino civile e della Finanza

Complesso intervento quello portato a termine dalle squadre del soccorso alpino Decima delegazione Valdossola e del Sagf all'alpe Devero. Soccorso uno scialpinista infortunatosi durante un'escursione al Monte Cazzola. L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa a una coscia con sospetto interessamento dell'arteria femorale. Nella comitiva di escursionisti era presente un medico che ha prontamente tamponare  l'emorragia e a chiamare i soccorsi. L'operazione si è presentata subito complessa. C'era il il rischio di ipotermia per cui la Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha allertato l'elisoccorso e contemopraneamente una quindicina di tecnici a terra. Le avverse condizioni meteo inizialmente non hanno permesso il sorvolo dell'area e gli impianti sciistici della zona erano chiusi a causa del maltempo. Mentre le squadre del soccorso alpino con sci e pelli i foca stavano raggiungendo da terra l'infortunato, una schiarita ha permesso all'eliambulanza di portare sul posto l'equipe del 118. Il medico ha provveduto a stabilizzare il paziente che è stato poi trasportato all'ospedale.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa