logo1

Arona. In aumento il numero di veicoli sequestrati dalla Polstrada

I mezzi risultavano essere privi di revisione o di assicurazione Rca. Le vetture sono state sequestrate nel primo bimestre dell'anno

polstrada

 

Nei mesi tra gennaio e febbraio 2019 la polstrada di Arona, ha sequestrato 166 auto grazie allo “Street control”, il sistema simile ad una telecamera che legge la targa dell’auto e in pochi istanti è in grado di stabilire se il proprietario ha l’assicurazione valida e ha eseguito la revisione. A questa moderna attrezzatura non sfugge niente, in appena 60 giorni gli agenti hanno sequestrato 25 auto senza assicurazione e 141 prive della revisione. Il sofisticato strumento ottico segnala in tempo reale le trasgressioni. I proprietari dovranno o stipulare un contratto assicurativo o sottoporre la macchina alla revisione. Nel 2018 i mezzi sequestrati per queste ragioni erano stati solamente quaranta. Nell’attività svolta dagli agenti dal 1° gennaio al 28 febbraio sono state 685 le violazioni contestate e 1.194 i punti della patente cancellati. Gli incidenti rilevati sono stati undici con otto feriti. Tredici le persone che hanno dovuto ricorrere al pronto soccorso. Due di queste erano state ricoverate in prognosi riservata, entrambe sono fuori pericolo. Sono stati controllati 741 mezzi e 756 persone a bordo. Otto di loro sono stati denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria. Due gli automobilisti sorpresi al volante sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e dieci in stato di ebbrezza, sei dei quali hanno superato il valore di 0,8 che fa scattare il deferimento. Cinque i conducenti sorpresi senza patente; in quattro casi è stato disposto il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi e in uno, recidivo, il sequestro. Ventinove gli automobilisti sanzionati in quanto alla guida con il telefonino all’orecchio, mentre sono stati 109 i multati per non aver indossato le cinture di sicurezza. A due di loro è stata sospesa la patente per aver commesso la stessa infrazione nell'ultimo biennio. Infine, cinque le officine controllate, nelle quali sono state rilevate 31 violazioni su gestione rifiuti e formalità relative a demolizioni e vendita delle auto.

 

F.f.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa