logo1

Villadossola: l'aliquota Irpef sale allo 0.80%

Lo ha deciso il consiglio comunale. Si sta lavorando per il riequilibrio del bilancio

 villadossola centro

 

L'aliquota Irpef a Villadossola sale allo 0,80%. Lo ha deciso lunedì sera, a maggioranza, il consiglio comunale. Prima l'aliquota variava a scaglioni tra 0,6 e 0,8. Questo ritocco verso l'alto vale maggiori entrate per 140 mila euro. <Si tratta comunque di aumenti minimi> riferisce il sindaco Bruno Toscani, parlando di cifre che, a seconda dei livelli di reddito, variano tra 20,30, 40 euro.

Emendamento della minoranza che chiedeva di evitare l'aumento tagliando quanto i capiservizio chiedono per la manutenzione del territorio, Toscani ha parlato di un emendamento improponibile. <E' stato il sistema usato in questi dieci anni, ci ha portato a questi risultati, la gente non li ha premiati> ha spiegato il primo cittadino, parlando di un'inversione di rotta, di sacrifici di tutti con interventi che però prima non c'erano. All'accusa dell'opposizione di non averne parlato in campagna elettorale il sindaco ribatte: <Non avevamo sottomano tutti i conti, stiamo lavorando per il riequilibrio del bilancio>.

All'ordine del giorno anche l'approvazione del bilancio di previsione 2019/2020/2021, <Abbiamo trovato una situazione strutturalmente deficitaria, sempre tamponata con entrate straordinarie, negli ultimi 2 anni c'era addirittura un deficit di competenza> spiega l'assessore competente Stefano Cittadino. Da qui la necessità di un riequilibrio per evitare il default, diminuendo le spese ed aumentando le entrate. Lo "sbilancio" si attesta a circa 450 mila euro. Le entrate strutturali sono state aumentate con il ritocco dell'Irpef e con un aumento dei sovraccanoni BIM per un totale di 180 mila euro. Entrate una tantum ma solo per il 2019 sono rappresentate da un canone Syndial da 130 mila euro e da 30 mila euro sulla convenzione per la casa di riposo. <Sul fronte delle spese non possiamo toccare mutui e personale> spiega Cittadino, <Restano le manutenzioni che però abbiamo deciso di non ridimensionare se non per una piccola quota di 90 mila euro, i cantieri quindi in città, come si può vedere, sono aperti, questo per quest'anno> conclude.

Intanto pronto il progetto per il rifacimento del parco giochi per un investimento di 110 mila euro, si parte tra tre mesi al massimo. Saranno installati anche due giochi fruibili dai diversamente abili.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa