logo1

Riserva Mab Unesco, consegna degli attestati ai Comuni

Cerimonia nei giorni scorsi durante una crociera sul Lago Maggiore a bordo del Piroscafo Piemonte

 

 

unescoSi è tenuta venerdì 15 marzo la consegna degli attestati di riconoscimento ai sindaci e ai rappresentanti degli enti della Riserva Mab Unesco “Ticino- Val Grande – Verbano”. Ottanta i comuni rappresentati dal Novarese, al Verbano, alla Val Grande. Alla premiazione sono intervenuti anche i sindaci dei comuni che si affacciano sulla sponda lombarda del lago Maggiore e quelli della sponda dell’Est Ticino.  La cerimonia si è tenuta a bordo del piroscafo Piemonte della Navigazione Lago Maggiore, durante il tour sul Lago. Spiega David Guenzi presidente della “Riserva Mab Ticino - Val Grande - Verbano”:<A seguito dell’avvenuto riconoscimento da parte dell’Unesco della nostra Riserva  Man & Biosphere,  che è avvenuta nel corso della 30esima sessione del Consiglio Internazionale di coordinamento del Programma Mab che si è svolto dal 23 al 27 luglio 2018 in Indonesia, abbiamo voluto far partecipi i sindaci e i rappresentanti degli enti locali coinvolti e consegnare loro un attestato>.  Adriano Fontaneto, presidente del Parco del Ticino e del Lago Maggiore, ha affermato: <Questa cerimonia si svolge in contemporanea ai cortei dei giovani che si svolgono in tutt’Italia e nel mondo in difesa dell’ambiente. L’impegno del Parco è di difendere i valori paesaggistici e naturali. Dobbiamo consegnare le chiavi dell’ambiente intatto ai giovani che verranno in futuro>.  Massimo Bocci, presidente del parco Val Grande, ha aggiunto:<Questo Ente unisce un grande territorio che ha in comune la qualità dell’acqua. Dobbiamo salvaguardare le peculiarità come la gastronomia, l’agricoltura, il turismo e le persone che ci vivono e lo frequentano.  I turisti quando vengono si innamorano dei nostri luoghi e ci tornano>.   Il presidente del Distretto Turistico dei Laghi e delle Valli dell’Ossola, Oreste Pastore, ha focalizzato l’attenzione sulla ricettività:<Il turista venendo nei nostri territori cerca attrattive sempre più nuove e naturali. Le vie d’acqua sono una culla di un futuro turistico che potrà incidere notevolmente sulle generazioni che verranno>. Al termine degli interventi sono stati consegnati gli attestati a ciascun comune ed ente da parte del Presidente del Mab “Ticino- Val Grande – Verbano”.

 

di Franco Filipetto

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa