logo1

Frana di Ronco a Omegna, le 4 famiglie restano fuori casa

 ronco masso

Non ci sono le condizioni di sicurezza per il rientro nelle abitazioni prossime allo smottamento

 

Ad oggi non ci sono le condizioni di sicurezza per far rientrare le persone sfollate dopo la caduta di alcuni massi nel pomeriggio di sabato a Verta, in località Ronco. Questo l'esito del sopralluogo effettuato nelle ultime ore dai tecnici comunali, che hanno verificato come siano presenti grossi massi sul versante che potrebbero nuovamente sganciarsi. " Domani- spiega il vice sindaco Stefano Strada- anche i tecnici della Regione effettueranno un sopralluogo per capire che tipo di intervento attuare sul versante". Quattro sono le famiglie che a scopo precauzionale già nella giornata di sabato erano state evacuate dalle loro abitazioni: in totale otto persone. Alcune di loro, grazie all'interessamento dell'assessorato alle politiche sociali, hanno trovato sistemazione all'hotel Croce Bianca, le altre invece hanno preferito essere ospitate da parenti. Un grosso masso sabato  era finito su una casa disabitata, danneggiandola in diversi punti, in particolare sul tetto e distruggendo anche alcuni arredi da esterno. " Capisco che i residenti vogliano tornare al più presto nelle proprie case, ma ad oggi abbiamo verificato che non ci sono le condizioni per un loro rientro in totale sicurezza. L'incolumità viene prima di tutto. Ovviamente sarà un nostro obbiettivo accorciare il più possibile i tempi per la sistemazione del versante montano" la conclusione dell'assessore.

 

di Daniele Piovera 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa