logo1

Escort aggredisce poliziotti

E' successo ieri sera a Intra. La donna ha patteggiato una pena di 7 mesi

tribunale

 

Ha patteggiato 7 mesi per resistenza, oltraggio, lesioni a pubblico ufficiale la giovane trans brasiliana arrestata la scorsa notte dalla Polizia in un locale di Intra. L'intervento della Volante è stato richiesto perché la brasiliana, che di lavoro ha dichiarato di fare la escort, era sotto l'effetto dell'alcol e ha dato in escandescenza, litigando con altre persone. All'arrivo degli agenti li ha colpiti a testate e calci e ha sputato contro di loro, insultandoli e minacciandoli addirittura con parole come "Ho l'Aids ve lo attacco". Una volta fuori, ha preso a calci l'auto di servizio danneggiandola. Questa mattina per l'udienza di convalida ha patteggiato, davanti al giudice Rosa Maria Fornelli concordandola con la pm Anna Maria Rossi una pena di 7 mesi e 100 euro di multa con il beneficio della sospensione condizionale della pena ed è tornata in libertà.

 

Meg

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa