logo1

Una nuova vita per l'alpeggio Pian di Boit

Siamo in valle Pogallo, nel Parco Nazionale Val Grande. Con il progetto CO.LO.N.I.A, che vede la partecipazione attiva di 15 associazioni, si consolida un'attività avviata già una quindicina di anni or sono. Verrà ristrutturata anche una baita che diventerà un rifugio 

pian di boit

 

Una nuova vita per Pian di Boit, all'insegna delle attività delle associazioni; siamo in Valle Pogallo, territorio all'interno del Parco Nazionale della Val Grande che conta 23 mila passaggi all'anno. Presentato il progetto "CO.LO.N.I.A." che in 30 mesi mira non solo a ristrutturare una delle 4 baite dell'alpeggio da adibire a rifugio con 12 posti letto ma soprattutto a far diventare questo luogo un presidio attivo e concreto, sviluppando un programma di nuove iniziative e servizi per il territorio: sono 18 i soggetti che si sono uniti nel progetto, tra questi 15 associazioni che s'impegneranno a dare vita almeno ad un evento a Pian di Boit. 150 mila euro il costo dell'iniziativa finanziati da Fondazione Cariplo su proposta di Fondazione Comunitaria VCO, Unione Montana Val Grande e Lago di Mergozzo, Parco Nazionale Val Grande e associazione InAlp Onlus.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa