logo1

Giunta Verbania, confermate le indiscrezioni della vigilia

giunta verbania

 

 Franzetti, Bozzuto, Margaroli, Comoli, Rabaini, Brezza e Scalfi gli assessori chiamati a governare Verbania dal sindaco Marchionini

Squadra di 8, sette più il sindaco, per la giunta del Marchionini - bis. Riconfermata come vice sindaco Marinella Franzetti, che conserva le deleghe a politiche sociali, farmacia, casa, welfare e rapporti con i cittadini. Gli altri sono tutti nuovi. Anna Bozzuto si occuperà di programmazione, bilancio e tributi. Riccardo Brezza ha le deleghe a cultura, pubblica istruzione, politiche giovanili, pari opportunità, università e società partecipate. Giorgio Comoli si occuperà di attività produttive, commercio, ambiente, trasporti e volontariato. Giovanni Margaroli sarà assessore a programmazione territoriale, urbanistica, edilizia privata, innovazione tecnologica, demanio idrico e lacuale. Patrich Rabaini è assessore a polizia municipale, viabilità e aree di sosta, protezione civile, sport e la nuovissima delega a trasparenza e prevenzione della corruzione. Per Nicolò Scalfi invece lavori pubblici, decoro urbano, servizi cimiteriali, rapporti con i quartieri. Infine, Marchionini ha tenuto per sé affari generali, lavoro, personale, turismo, avvocatura e sanità.

 

“E’ stata una settimana tranquilla, senza tensioni - ha detto Marchionini -. Rispetto al 2014 è cresciuto l’entusiasmo, e in più c’è una cosa che si chiama esperienza. Ci sono sindaco e vice sindaco donna, situazione che difficilmente si ripeterà in futuro, e un’età media sui 40 anni”. Tutti i componenti della giunta si dicono contenti per lo spirito di squadra che si è già creato in pochi giorni. Ha proseguito il sindaco: “Abbiamo innanzitutto da risolvere il problema della marginalità della Provincia rispetto alla Regione, dal momento che da un riferimento per tutti come Aldo Reschigna siamo passati all’assenza di un interlocutore. Chiamerò gli assessori della giunta Cirio per iniziare a discutere di cosa avverrà ora del nuovo ospedale e della Statale 34”. Il primo consiglio comunale sarà probabilmente il 27 giugno al teatro Il Maggiore. Marchionini attende ancora la risposta di Giandomenico Albertella circa l’offerta della presidenza. 

Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa