logo1

Pd: Borghi e Reschigna su sanità ed SS 34

 

Oggi pomeriggio conferenza stampa a Verbania con i due esponenti del Partito Democratico e con il segretario Zaretti

 

verbania pd sanitass34

Bisogna decidere se dare un futuro alla sanità locale o fare retroguardia. Così Aldo Reschigna nella conferenza stampa di oggi presso la sede verbanese del PD. Ha parlato del mantenimento di due "mezzi ospedali" o della grande opportunità data dall'ospedale nuovo, collocato in posizione baricentrica per arginare la mobilità passiva. Reschigna ha evidenziato anche le posizioni nette a sostegno del nuovo nosocomio delle professioni sanitarie espresse nell'incontro pubblico promosso nei giorni scorsi dall'amministrazione verbanese.

L'onorevole Enrico Borghi ha puntato i riflettori sui 25 milioni di euro per la statale 34 prima slittati e poi ricomparsi, ha parlato di un "giochetto": fingere di creare problemi, fingere di risolverli e lasciare tutto come prima. Il timore è per una vicenda SS337 bis, è che i soldi vengano dirottati su altre opere ad esempio legate alle olimpiadi. Sempre sulla 337 ha aggiunto: <E' una vergogna che in tre mesi non sia stato possibile organizzare un incontro istituzionale con Anas>, l'accusa all'ente strade è di incontrare solo i tecnici "di regime".

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa