logo1

polizia auto01

 

Rissa a Pieve e Baceno. Polizia denuncia nove giovani ossolani

Rissa, lesioni, violazione di domicilio e uso improprio di bastoni. Questi i reati contestati a nove giovani, di età compresa tra i 20 ed i 23 anni,  residenti in valle Antigorio Formazza e nella bassa Ossola. La polizia li ha denunciati per un paio di ''raid'' vendicativi compiuti a Baceno e Pieve Vergonte, circa un mese fa.

La molla che ha fatto scattare le risse sarebbe stata la disputa per una ragazza. I due gruppi si sono affrontati prima a Baceno e poi a Pieve Vergonte. Alcuni di loro hanno fatto visita ai rivali e poi questi avrebbero a loro volta ''contraccambiato'' la sfida con un secondo blitz.

Il problema è che qualche giovane è rimasto ferito e le cure al pronto soccorso dell'ospedale hanno fatto scattare l'indagine della Polizia, che li ha identificati e denunciati.

 

Renato Balducci


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa