logo1

A Omegna la Festa della Madonna della Neve

Presentati i restauri che riguardano sia la chiesetta del ponte antico che il ponte stesso. Ci sarà anche un "giardino della neve"

omegna madonna neve

 

Ci sarà anche un giardino della neve presso la chiesetta del ponte antico. E' una delle tante novità presentate domenica mattina nel corso della solenne celebrazione, presieduta dal vescovo emerito di Vercelli monsignor Francesco Ravinale, organizzata dalla parrocchia di Omegna in occasione della festa della Madonna della Neve. Nel giardino, un piccolo parco, troveranno posto piante sempre verdi e altre specie vegetali che andranno ad abbellire il luogo, punto di un circuito devozionale, ma anche di natura turistica. I lavori per i restauri della chiesetta, e prossimamente anche dal ponte antico con la ricostruzione dell'arcata crollata, per un valore di quasi 400 mila euro sono stati in parte finanziati dalla fondazione Cariplo e in altra parte dal Lions club Omegna, da parrocchia e comune oltre che dal lavoro del volontariato. Particolarmente significativa la celebrazione con la messa prima e successivamente con la suggestiva cerimonia di incoronazione della statua della Vergine Maria, Madonna della pace. La statua, ai piedi della croce, segna anche l'ingresso del futuro percorso devozionale che sarà realizzato sempre su indicazione degli architetti Andrea Baldioli e Gianfranco Ciuffo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa