logo1

Ha ignorato il divieto di avvicinarsi alla sua ex e così è finito in carcere

La Polizia di Frontiera di Domodossola nella serata di sabato ha eseguito l'arresto di un domese , classe 1987, su ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Gip di Verbania
 
 
 domodossola polizia commissariato lnd thumb
 
Ha ignorato il divieto di avvicinarsi alla sua ex e così è finito in carcere. La Polizia di Frontiera di Domodossola nella serata di sabato ha eseguito l'arresto di un domese , classe 1987, su ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Gip di Verbania, come aggravamento  della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla sua ex convivente. Un provvedimento che i poliziotti domesi gli avevano notificato già tempo fa. Il trentaduenne non ha rispettato il divieto, è andato nuovamente a importunare la donna e così per lui sono scattate le manette. Nei casi di stalking, la legge attualmente prevede infatti che per chi non rispetta le prescrizioni del giudice si aprano le porte del carcere. E così è avvenuto per l'ossolano. 
 
di Maria Elisa Gualandris
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa