logo1

Durissimo attacco del Pd di Omegna al sindaco Paolo Marchioni diventato navigator

<Riteniamo che questo incarico probabilmente sarebbe stato più utile e motivante se fosse stato lasciato a disposizione di un giovane in cerca di prima o di stabile occupazione dignitosamente retribuita> affermano i democratici

 

 omegna aerea

Durissimo attacco del Pd di Omegna al sindaco Paolo Marchioni, diventato navigator per il reddito di cittadinanza dopo aver vinto un apposito concorso. 

<Non abbiamo dubbi sul fatto che il nostro sindaco abbia compilato in maniera esemplare il test e le prove necessarie per diventare un navigator- dicono- , ma ci domandiamo come sia stato possibile che fra i requisiti di accesso al concorso non fossero previste condizioni di incompatibilità in presenza di richieste corredate da un curriculum come quello del sindaco di Omegna: avvocato di professione, sindaco di un comune di 15.000 abitanti; componente del CDA di una società a capitale pubblico come Tecno Acque>.

<Lui- sottolineano i democratici- ha colto quindi l'opportunità concessagli di partecipare, ma ci domandiamo come sia possibile per Paolo Marchioni essere ovunque e fare ogni cosa, tra cui la più importante per la cittadinanza omegnese, quella di fare il sindaco ed amministrare la nostra città, perché della nostra città stiamo parlando e non della sua, essendo lui cittadino residente a Baveno!>.

<Da due anni a questa parte- proseguono-, continuiamo a vedere un Sindaco disinteressato ad Omegna ed avido d'incarichi> , e qui il PD ricorda la vice presidenza di Tecno Acque, ruolo mai assunto da un Sindaco e che, <Guarda caso su sua richiesta>, aggiungono, ha visto incrementare da 5.000 € a 7.000 € l'emolumento annuale. Poi il ruolo da navigator che, i democratici giudicano moralmente incompatibile per chi fa politica e contemporaneamente esercita anche una professione di prestigio e che gli assicura altresì un emolumento ulteriore di circa 30.000 € lordi annui.

<Riteniamo che questo incarico probabilmente sarebbe stato più utile e motivante se fosse stato lasciato a disposizione di un giovane in cerca di prima o di stabile occupazione dignitosamente retribuita. Siamo proprio certi perciò che sono questi i politici che pensano alla comunità ed ai più deboli?> chiosano i consiglieri del Pd.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa