logo1

L'Orchestra Giovani Musicisti Ossolani in tournée agostana in Calabria

 

Grande il successo raccolto dai nostri ragazzi tanto che con ogni probabilità il prossimo anno si farà il bis

 

gmo

L'Orchestra Giovani Musicisti Ossolani in tournée agostana in Calabria, grande il successo raccolto dai nostri ragazzi tanto che con ogni probabilità il prossimo anno si farà il bis.

<Tutte le estati organizziamo una tounée, siamo stati ad esempio in Portogallo e Scozia> spiega il direttore della GMO, il maestro Alberto Lanza. Quest'anno la scelta della Calabria grazie a Mimmo Mosca, il padre di uno dei musicisti, di origini calabresi, che si è impegnato nella perfetta organizzazione del viaggio. Una trasferta non da poco, perché ha coinvolto 75 ragazzi ed è durata dal 3 all'11 agosto con ben 9 concerti nella provincia di Catanzaro: a Davoli, a quella serata si riferiscono le immagini, a Sant'Andrea Apostolo, a Gasperina, a Soverato solo per citare alcune località.

Il nutrito gruppo è partito e si è spostato in bus con un furgone per tutti gli strumenti. La GMO era di stanza a Sant'Andrea Apostolo, durante il giorno l'impegno in diverse attività, la sera i concerti.

<E' stato bellissimo e la gente ci ha dimostrato una grandissima ospitalità, le serate hanno sempre richiamato molte persone, con pubblico in piedi nel finale ad applaudirci e rinfreschi favolosi> riferisce ancora Lanza che parla di un impegno non indifferente nella gestione di un gruppo così numeroso per 10 giorni ma anche di un'impagabile esperienza per i giovani e per tutti dal punto di vista ludico e sociale. Come anticipato, nell'estate 2020 ci sono tutti i presupposti per un bis in Calabria, già chiesto da alcune località dove la GMO si è esibita alle quali si aggiungono comuni che quest'anno non sono riusciti ad organizzarsi per ospitare un concerto.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa