logo1

Arrestato rapinatore seriale

cc

Nel biennio 2011 2012 con un complice ha messo a segno undici rapine nelle province di Novara e Varese

Nel primo pomeriggio di ieri i carabinieri della compagnia di Gallarate e della stazione di Angera unitamente a quelli della compagnia di Luino hanno localizzato e tratto in arresto un pregiudicato 40enne di origini calabresi, condannato in via definitiva alla pena di 3 anni e 7 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di aver commesso 8assieme ad un complice) circa 11 rapine e due tentate,  ai danni di agenzie assicurative e supermercati  nelle province di Novara e Varese fra la fine del 2011 e la primavera del 2012. Giuseppe Lentini, di 39,  da tempo residente ad Angera . Suo complice, arrestato da carabinieri di Arona nel giugno del 2012 Giuseppe Servidio, 60 anni. Per questi reati Lentini era stato arrestato nel giugno 2012 dai Carabinieri di Arona, proprio mente stava architettando una fuga in Germania. Era stato ammesso agli arresti domiciliari al termine dei quali si era poi trasferito da Angera ove era residente, rendendosi successivamente irreperibile. L’indagine aveva permesso agli investigatori di collegare fra di loro cinque rapine. La prima è quella messa a segno il 16 dicembre del 2011 alla Sai di Borgo Ticino: in questa occasione le impiegate erano state rinchiuse in uno sgabuzzino. Poi quelle del 19 gennaio all’agenzia Ras di Invorio, del 15 marzo all’Allianz di Trecate, del 10 maggio supermercato Dipiù di Borgo Ticino e 18 maggio market Dico di Galliate. Queste rapine sarebbero anche state ammesse da almeno uno dei due malviventi.  Per altri due colpi commessi in provincia di Novara alla Ras di Castelletto e alla Toro di Oleggio e sei in provincia di Varese sempre a agenzie assicurative.

 

 R.f. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa