logo1

Allo studio la pedonalizzazione del lungolago di Mergozzo

 

 

L'idea è quella di partire la prossima estate in via sperimentale e, in caso di esito positivo, ripetere la pedonalizzazione serale anche negli anni a venire

 

 Mergozzo generica1

Pedonalizzazione serale estiva del lungolago di Mergozzo nel tratto di strada compreso tra il municipio e la salita. La misura è in questi mesi allo studio dell'amministrazione comunale. L'idea è quella di partire la prossima estate in via sperimentale e, in caso di esito positivo, ripetere la pedonalizzazione serale anche negli anni a venire.

Il sindaco Paolo Tognetti spiega che il problema di giorno è la mancanza di una strada alternativa per i mezzi pubblici che però in orari serali non servono Mergozzo. <Residenti e commercianti da tempo ci chiedono questo provvedimento, quando l'abbiamo adottato, ad esempio in occasione del weekend di fuochi d'artificio, non abbiamo mai ricevuto lamentele> aggiunge Tognetti e parla di un lungolago che diventerebbe più godibile per turisti e residenti, per le famiglie con bambini in passeggiata serale.

Il lungolago nel periodo estivo è piuttosto trafficato, auto che sono lievitate in particolare negli ultimi 3 anni con un vero e proprio boom di turisti e di passaggi a Mergozzo. Il primo cittadino parla di un paese al limite anche per il numero di parcheggi, in autunno ne verranno ricavati 40 nuovi nell'ex area mercatale. I posti auto attualmente disponibili sono circa 500, <Se fino a pochi anni fa erano sufficienti, a meno di giornate eccezionali, oggi non lo sono più neppure nella quotidianità> dice Tognetti, da qui la scelta di riservarne una sessantina ai residenti che però sono comunque pochi in particolare in certe zone come quella del Sasso. Senza contare che alle auto dei residenti in estate si aggiungono quelle dei turisti che affittano alloggi in paese – sempre gettonatissimi - e vi arrivano naturalemente in macchina.Vista la peculiare conformazione del paese, impossibile aumentare più di un certo numero gli stalli in centro, da qui lo sviluppo di aree di sosta ai due ingressi di Mergozzo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa