logo1

carabinieri automobile

L'episodio sarebbe accaduto dopo un'accesa discussione. Per il ferito prognosi di una ventina di giorni. Fuggito l'aggressore

Un quarantunenne del borgomanerese è stato accoltellato al volto ieri pomeriggio in piazza XXV Aprile a Borgomanero, sede della stazione delle corriere. Il fatto sarebbe accaduto al termine di una accesa discussione, dalle prime informazioni raccolte sembrerebbe per futili motivi. L’autore dello sfregio, che si è accanito con ferocia sulla vittima, si è dileguato rapidamente per le vie del centro facendo perdere le proprie tracce. Il ferito, invece, è stato trasportato al Dea del Santissima Trinità, dove i medici hanno emesso una prognosi di una ventina di giorni. Sull’episodio, che avrebbe potuto avere conseguenze assai più gravi, stanno indagando i carabinieri della tenenza di Borgomanero. Al vaglio dei militari ci sarebbero le dichiarazioni dello sfregiato e le testimonianze raccolte tra i passanti.

Sempre i carabinieri di Borgomanero hanno tratto in arresto un quarantenne, residente in città, condannato dai giudici del Tribunale di Novara a tre anni e sei mesi per diverse estorsioni commesse ai danni di persone residenti nel Novarese. I fatti risalirebbero al periodo tra il 2010 e il 2012. Alla visita dei militari l’estorsore, che si trovava nella propria abitazione, non ha posto alcuna resistenza. E stato tradotto nel carcere di Novara.    

 

di Franco Filipetto


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa