logo1

Vb : Mistero Buffo 50 al Teatro Maggiore

 

''Mistero Buffo'', l'opera con cui a Dario Fo venne attribuito il Nobel per la Letteratura nel 1997, compie 50 anni e, nella sua riedizione di Mario Pirovano, sarà in scena, il 23 novembre alle 21, al Teatro Maggiore di Verbania.

 

maggiore

 

L'appuntamento è di quelli da evidenziare sul calendario degli spettacoli in programma al teatro Maggiore di Verbania: il 23 novembre prossimo, alle 21, Mario Pirovano porta il scena, nell'anno del 50esimo anniversario, ''Mistero Buffo'' di Dario Fo. Pirovano è erede indiscusso dell'arte affabulatrice del grande maestro, insignito del nobel per la letteratura nel 1997.

 

Un'arte che trae origine dal luogo in cui Fo è cresciuto: il Lago Maggiore.

È datata 30 maggio 1969 la prima messinscena a Milano di Mistero Buffo. A quella seguì una prima ufficiale, il 1° ottobre a Sestri Levante e da allora lo spettacolo è stato rappresentato oltre 5.000 volte. Si tratta di un insieme di monologhi che descrivono episodi di argomento biblico, ispirati ai vangeli apocrifi o a racconti sulla vita di Gesù.

Si narra che le prove determinanti l'esordio in palcoscenico del ''Mistero Buffo'' avessero come cornice naturale proprio le sponde del Maggiore e al “Maggiore” di Verbania, dopo 50 anni, il “Mistero Buffo” torna nella riedizione di Mario Pirovano : un attore con referenze d'autore in quanto fu proprio Dario Fo ad ''insegnargli'' i trucchi del mestiere dell'arte. ''...non mi faceva il verso, non mi imitava. Dimostrava una propria carica del tutto personale, una grinta di fabulatore di grande talento.” , diceva Fo di Pirovano.

Sul modello di Fo, Pirovano porta avanti la tradizione degli antichi narratori e giullari di ogni paese che si servivano soltanto della voce e del gesto per conquistare l’attenzione del pubblico.

E tanto basti per non perdere, sabato  23 novembre alle 21, ''Mistero Buffo 50'' in scena al Teatro Maggiore di Verbania.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa