logo1

Neve, maxi tamponamento in A 26. Domese in prognosi riservata

 neve su strada

Neve, maxi tamponamento in A 26. Coinvolti 15 mezzi. Domese di 37 anni ricoverato in prognosi riservata a Borgomanero. 

 

A causa della nevicata della notte gravi disagi e incidenti si sono verificati sia sulle strade che sull’autostrada A/26 Voltri – Gravellona. Sulla carreggiata Nord dell’A/26, nel territorio del comune di Invorio, gli agenti della polstrada di Romagnano sono intervenuti per un sinistro che ha visto coinvolte quindici vetture, cinque i feriti, quattro lievi, mentre il più grave, un automobilista di Domodossola di 37 anni, U. S. le sue iniziali, è stato ricoverato in prognosi riservata, tutti sono stati trasportati al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero. Un secondo incidente si è verificato all’altezza dell’Autogril Agogna Ovest, qui sei le vetture che sono entrate in collisione, qualche ferito lieve, mentre una donna di 48 anni di Chivasso è in prognosi riservata al Dea di Novara. Intensa per tutta la nottata l’attività per il punto di Pronto soccorso dell’ospedale di Borgomanero

 

Un pulmino con a bordo ragazzi dai 14 ai 16 anni di una squadra di calcio è rimasto bloccato ieri sera nel borgomanerese, sempre sull’A/26, per poterli portare a destinazione sono intervenute tre auto della polstrada. Ad attenderli a Gravellona e Meina c’erano in ansia i genitori; fortunatamente nessuna conseguenza per loro. A causa della neve e degli incidenti la Voltri- Gravellona è stata chiusa sino a quasi mezzanotte nel tratto Romagnano – Barriera Lago Maggiore e dall’interconnessione di Gattico sino all’A / 8 dei Laghi. Il comando di Novara della polstrada ha inviato nell’Alto Novarese due pattuglie in ausilio a quelle già presenti sul territorio, mentre a Borgomanero sono stati richiamati in servizio agenti che erano a riposo.

Una ventunenne di Miasino ieri sera è rimasta coinvolta in un incidente stradale all’altezza della rotatoria di Briga Novarese sulla strada regionale 229 del Lago d’Orta. Superata la rotonda la giovane è finita contro il guardrail e poi è rimbalzata di nuovo verso la rotatoria. Si è salvata per un puro miracolo. Le cause fanno presupporre l’alta velocità o una distrazione. Sul posto è intervenuta la polstrada di Borgomanero. Un tir e diverse auto bloccate sulla provinciale Gozzano – Invorio, gli agenti della polstrada hanno chiuso il transito per tutta la notte. Un camion è rimasto bloccato sulla provinciale Oleggio Castello – Montrigiasco. Per farlo ripartire stamani è intervenuta anche una pattuglia della polstrada di Arona.

Franco Filipetto

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa