logo1

Frana di Cannobio, la Procura ha aperto un'inchiesta

 

cannobio frana cc1

Le indagini sono affidate ai carabinieri di Verbania

 
La Procura di Verbania ha aperto un'inchiesta sulla frana che sabato scorso ha ucciso un motociclista svizzero e ferito due automobilisti, abbattendosi sulla strada statale 34 del Lago Maggiore, tra Cannero e Cannobio (Verbania-Cusio-Ossola).
 Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Sveva De Liguoro, sono affidate ai carabinieri di Verbania che dovranno eseguire rilievi e raccogliere testimonianze non soltanto sull'ultimo episodio ma sulle numerose frane che si sono succedute negli ultimi anni in quel tratto di statale, dai pendii che sovrastano la strada che porta al confine italo-svizzero. (ANSA)
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa