logo1

Allerta incendi in Valle Vigezzo e in Valle Cannobina

 
Il vento che da giorni spazza il Vco favorisce il rinfocolare della fiamme in Vigezzo e in Valle Cannobina
 
 
cannobina incendio
Bruciano i boschi della Valle Vigezzo e della Valle Cannobina e il vento continua a impedire agli elicotteri di alzarsi in volo. Gli uomini impegnati a contenere le fiamme e a proteggere i centri abitati non bastano più. Il sindaco di Re Oreste Pastore ha chiesto alla Prefettura l'intervento dell'esercito: “Ringrazio di cuore i Vigili del fuoco e i nostri “angeli”, i volontari che lavorano senza sosta, ma lo Stato ci deve dare una mano”. La zona interessata è quella della Cima Motto, che si trova nel territorio di Re, ma sono minacciati anche i Comuni di Villette e Craveggia. 
Non va meglio in Valle Cannobina, dove si combatte da tutto il weekend di Pasqua contro le fiamme. L'incendio ha minacciato prima Gurrone, poi si è spostato nella zona di Falmenta e nella giornata di oggi ha interessato Spoccia. “Il fronte continua a muoversi – dice il sindaco di Falmenta Luigi Milani – e le previsioni di vento anche per la giornata di domani purtroppo sono preoccupanti. La preoccupazione è grande”.  Purtroppo il forte vento non permette ai Canadari e agli elicotteri di alzarsi in volo. Impegnati Vigili del Fuoco, Carabinieri, Carabinieri Forestali e Aib. L'ipotesi è che si tratti dell'opera di un piromane. Le fiamme della Valle Vigezzo stanno preoccupando anche le autorità elvetiche.
 
Maria Elisa Gualandris
Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa