logo1

Bulli a scuola : 4 denunce

Bullismo a scuola: studente del Maggia preso di mira da quattro minorenni, denunciati dai Carabinieri di Stresa

vconotizie

Andare a scuola si era trasformato in un incubo per un quindicenne della provincia di Varese, iscritto al Maggia di Stresa. La sua vita era cambiata da ottobre, quando era stato preso di mira da un branco di bulli che lo perseguitava sul treno per tornare a casa, fuori da scuola e anche nei corridoi dell'istituto. Una brutta storia di bullismo fatta di spintoni, prese in giro e una continua persecuzione. Una volta gli hanno rubato lo zaino con tutti i libri dentro, un'altra volta gli è sparito l'Iphone. Ancora, gli hanno strappato l'abbonamento del treno. Una situazione diventata insostenibile, con il rendimento del ragazzino che si è tradotto in una pagella piena di insufficienze. Il quindicenne si è confidato con la mamma che ha sporto denuncia alla Polfer di Gallarate. Tramite la Procura per i Minorenni di Torino, poi, le indagini sono state delegate ai Carabinieri della Stazione di Stresa. I militari hanno ascoltato la testimonianza del ragazzo e hanno identificato quattro bulli, di età comprese tra i 15 e i 16 anni, residenti nell'aronese e in provincia di Varese, uno di origine straniera e gli altri italiani. Anche la scuola è intervenuta. Dopo aver saputo di essere stati denunciati, i quattro hanno atteso la vittima fuori da scuola per colpire con nuove minacce. Ora sembra che la situazione si sia calmata. I quattro devono rispondere di atti persecutori da ottobre 2016 e furto aggravato. Massimo riserbo da parte delle forze dell'ordine.  

Maria Elisa Gualandris

 

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa