logo1

Incidente Cannero: la vittima è una ventiseienne di Arona

morta

La ragazza morta oggi a Cannero nell'incidente stradale che ha coinvolto la motocicletta su cui viaggiava è Alessandra Lupano, 26 anni, di Arona. Originaria di Cavaglio d'Agogna lavorava a Borgomanero. La vittima sedeva sul sellino posteriore della motocicletta condotta dal fidanzato che, intorno a mezzogiorno, si è scontrata frontalmente con un'autovettura.

E’ Alessandra Lupano la ventiseienne rimasta vittima di un incidente stradale domenica attorno a mezzogiorno lungo la strada statale 34 del lago Maggiore nel territorio di Cannero. La ragazza sedeva sul sellino posteriore della moto condotta dal fidanzato, quando si è scontrata con un altro veicolo. Sbalzata di sella la giovane è finita rovinosamente sull’asfalto e poi travolta da un'altra vettura ed è deceduta sul colpo. La Lupano lavorava a Borgomanero in un centro che si occupa di telefonia e energia. Era originaria di Cavaglio d’Agogna dove era nata nel 1991. Sul posto del sinistro sono intervenuti gli agenti della polstrada di Verbania. Le forze dell’ordine nel primo pomeriggio hanno avvisato la famiglia della tragica fine della ragazza. Solo ferite per il fidanzato, A. S. le sue iniziali, che guidava la moto.

(Franco Filipetto)

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa