logo1

Fungiatt scivola in un dirupo. Elitrasportato al Maggiore di Novara

soccorso alpino

Ancora una giornata di lavoro per il soccorso alpino. Cercatori di funghi in difficoltà in Valle Vigezzo 

Ancora interventi in montagna per salvare cercatori di funghi feriti o dispersi. Oggi pomeriggio l’emergenza è scattata due volte, entrambe in Valle Vigezzo. Intorno alle 13 i vigili del fuoco di Domodossola e Verbania e il soccorso alpino civile della Valle Vigezzo sono intervenuti per recuperate un sessantottenne di Romentino, scivolato in un dirupo mentre cercava funghi nei boschi di Druogno, verso l’alpe Campra: il novarese ha compiuto un volo di diversi metri, finendo nel greto di un torrente. L'intervento dei soccorritori è risultato particolarmente difficoltoso per il terreno impervio e le condizioni meteo: infatti in zona imperversava il temporale. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Maggiore di Novara con l'elicottero del 118: nella caduta avrebbe riportato traumi e contusioni ad un braccio e in altre parti del corpo. Nemmeno il tempo di rientrare alla base che i volontari del soccorso alpino civile valligiano, questa volta con il Sagf, sono nuovamente intervenuti per una seconda emergenza: due cercatori di funghi della provincia di Varese erano finiti in un canalone nei boschi di Arvogno, sulle alture di Toceno: non riuscivano più ad uscire dal canale, particolarmente ripido e con il terreno reso insidioso dalla pioggia battente caduta nel pomeriggio in zona. Sono stati tratti in salvo poco prima delle 18 con l’ausilio dell’eliambulanza. Da sabato scorso, quando è iniziata la stagione dei funghi, il soccorso alpino del Verbano Cusio Ossola ha già effettuato finora dieci uscite.

Marco De Ambrosis

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa