logo1

Incidente caccia Cavaglio d'Agogna, allargate anche all'aronese le ricerche del cacciatore

 carabinieri auto01

I carabinieri di Arona indagano sull'incidente di caccia avvenuto ieri nel novarese e costato la vita ad un 59enne di Vicolungo

Ricerche in corso per identificare il cacciatore che ieri pomeriggio nei boschi fra Cavaglio d'Agogna e Ghemme colpito mortalmente un 59enne intento a raccogliere. I carabinieri del comando di Arona, guidati da capitano Andrea Ceron, hanno interrogato una decina di cacciatori presenti in zona e hanno esaminato le loro armi. Le indagini sono concentrate sulla cellula telefonica di un’antenna locale che potrebbe aver agganciato il cellulare del cacciatore nell’ora esatta in cui è accaduto il fatto. Nella zona erano presenti cacciatori dell’Aronese, del Borgomanerese e anche del Varesotto in una caccia al cinghiale. La vittima, Giancarlo Baraggioli, 59 anni, risiedeva a Vicolungo e ieri si era recato nei boschi con la moglie per raccogliere castagne. Lascia anche due figli di 19 e 20 anni.

 

Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa