logo1

Incidente mortale del 2016 in Vigezzo, archiviate le accuse nei confronti dell'automobilista

Nel sinistro perse la vita un ciclista danese di 47 anni

verbania tribunale4

 

La Procura ha archiviato il fascicolo e tutte le accuse nei confronti dell’automobilista che il 19 luglio del 2016 si scontrò con un ciclista danese che invase la sua corsia lungo la statale 337 della Valle Vigezzo, nel territorio di Druogno, in una delle gallerie di Coimo. La fine di un incubo per l’uomo, assistito dall’avvocato Marco Gagliardini. Era circa mezzogiorno quando la bici del danese, 47 anni, ciclista esperto, era finito contro una Ford e poi era stato travolto da un’altra auto, con alla guida una donna, che sopraggiungeva. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’incidente fu causato dalla velocità elevata della bicicletta e dal fondo stradale sconnesso (segnalato dai cartelli). Secondo l’autopsia il quarantasettenne morì a causa delle lesioni interne riportate dall’impatto con l’asfalto. Archiviate quindi anche le accuse nei confronti della donna alla guida della seconda auto: l’investimento non è stata la causa del decesso. 

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa