logo1

 
 

polizia agente al computer

 
 
Giovedì lo hanno arrestato i Carabinieri, ieri lo ha denunciato la Polizia. Si tratta del romeno di 31 anni finito in carcere per aver rapinato la compagna a Gravellona Toce. Ieri la Squadra della Volante della Questura ha concluso la denuncia nei suoi confronti per maltrattamenti e mancata osservanza degli obblighi assistenziali e familiari.
A denunciarlo era stata proprio la donna, costretta a condurre una vita impossibile. L’uomo in casa la maltrattava e  non le permetteva di uscire per una gelosia ossessiva. Inoltre, spendeva continuamente i soldi che dovevano servire alla famiglia per tirare avanti giocando alle macchinette e in alcol.  Sembra proprio che abbia rapinato la compagna per andare a giocare anche quei soldi. La donna non ha potuto fare altro che chiamare il 112.  I poliziotti guidati dal commissario capo Giuliano Ciraldo hanno così formalizzato la denuncia e la posizione del romeno si aggrava ulteriormente. 
 
di Maria Elisa Gualandris
Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa