logo1

Shopping senza pagare nei negozi del centro di Stresa

Arrestati dai Carabinieri due giovani residenti a Sesto Calende

stresa corso italia

 

“Shopping” senza pagare nei negozi del centro di Stresa, sono finiti in manette per furto aggravato in concorso due giovani residenti a Sesto Calende, fermati ieri dai Carabinieri della locale Stazione. Durante un servizio di pattugliamento, gli uomini del comandante James Lui, intorno alle 18, hanno notato due ragazzi che giravano a piedi con fare sospetto. Alla vista dei militari i due hanno cambiato strada, cercando di evitare il controllo. I Carabinieri però li hanno immediatamente raggiunti e fermati. I due sono stati identificati e sottoposti a perquisizione. Addosso avevano diversa refurtiva: bottiglie e oggetti di cui non sono riusciti a giustificare la provenienza. I Carabinieri hanno così eseguito degli accertamenti nei negozi del centro, scoprendo che i due giovani avevano rubato dal supermercato Carrefour alcune bottiglie di liquori e di birra, dopo aver rimosso i dispositivi anti taccheggio. Poco dopo, dal vicino negozio Otticamleto hanno portato via un pupazzo di neve che ornava la vetrina, alto 80 centimetri e del valore di 70 euro. I due, che hanno entrambi 22 anni, sono italiani, e vantano diversi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, sono stati arrestati. Il valore della merce rubata ammonta a 100 euro circa. Tutto è stato restituito ai legittimi proprietari. Su disposizione del pm sono stati rimessi in libertà in attesa della convalida dell’arresto. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

Ricetta della settimana