logo1

vconews

Di seguito l'appello diffuso dal responsabile del soccorso alpino Matteo Gasparini. "Attenzione amici bikers che frequentate Pollino e dintorni. C'è in giro qualcuno che ieri sabato 8/10/2016 ha steso due fili di ferro ad altezza uomo (non per far inciampare o cadere dalla bici, ma per ferire gravemente se non addirittura UCCIDERE!!!!)....

giordano massimo00

Rimborsopoli. Massimo Giordano, ex assessore regionale : “Per me è la terza assoluzione dopo quelle della Corte dei Conti e del Tar sulla vicenda Coccia. Sono contento ma non sorpreso perché sapevo di essere a posto. Dedico l'assoluzione a tutti i novaresi che mi sono stati vicini in questi anni”.

ambulanza118

Tragedia a Ghemme nella notte. Una donna di 35 anni, di nazionalità ucraina, secondo le prime informazioni sarebbe stata uccisa con una coltellata alla gola dal compagno romeno. La tragedia sarebbe avvenuta in un maneggio sulla provinciale per Carpignano. Sul posto l'ambulanza del 118 ma per la donna purtroppo non c'era più nulla da fare. Il delitto è avvenuto all'1,45.

cota roberto01

E' finita con l'assoluzione con formula piena la vicenda di Rimborsopoli in tribunale a Torino per l'ex presidente Roberto Cota. E ora l'ex governatore piemontese commenta: “Le mutande verdi erano una falsità, tirata fuori da chi voleva buttarmi giù e purtroppo ci è riuscito con un'operazione di palazzo. Sapevo di essere innocente e oggi mi sono tolto un bel peso - aggiunge - anche se tutto quello che hanno fatto a me, e ai piemontesi, resta...".

guardiafinanza 117

Comunicato Stampa - In data 26-27 settembre, la Guardia di Finanza di Domodossola nell’ambito di attività istituzionale finalizzata alla tutela della spesa pubblica nazionale in materia di spesa sanitaria “esenzione al pagamento del ticket sanitario”, ha eseguito un controllo relativo alle annualità 2012 e 2013, verificando le posizioni di 388 soggetti dichiaratisi appartenenti alle classi di esenzione e01, e02 ed e04.

 

guardiafinanza 117

Nei giorni scorsi le Fiamme Gialle di Domodossola hanno consegnato alla giustizia un pericoloso narcotrafficante. Nel corso dei controlli doganali, sul treno proveniente da Parigi e diretto a Milano, a destare il sospetto dei finanzieri è stato l’aspetto distinto di un cittadino algerino, L.M. le iniziali del Cognome e del Nome, 44 anni, che viaggiava con un ammontare di valuta superiore ai limiti consentiti, circa 11.000 euro.

 

polizia omegnanotturne05

La Squadra Mobile di Verbania ha individuato ed arrestato tre cittadini dediti alla commissione di furti in appartamento. I fatti. Nei giorni precedenti all’arresto nel territorio della provincia (Gravellona Toce, Casale Corte Cerro) alcuni residenti hanno denunciato di aver subito un furto in appartamento. Bottino denaro, oggetti preziosi, cellulari, tablet, computer portatili ed altro.

 

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa