logo1

verbania tribunale4
 
Assolto dall'accusa di diffamazione tramite Facebook ai danni del sindaco Silvia Marchionini uno dei due verbanesi, un uomo e una donna, difesi dall'avvocato Loredana Brizio, finiti a processo per alcune vignette pubblicate sulla vicenda del canile. 
Marchionini si era costituita parte civile con l'avvocato Maria Grazia Medali. Il giudice Rosa Maria Fornelli ha assolto l'imputato che aveva scelto il rito abbreviato, mentre la donna ha chiesto la Messa alla prova. Il giudice non ha ritenuto congrua la proposta risarcitoria della donna. Il 14 settembre si torna in aula. 
 
 
Maria Elisa Gualandris 

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa