logo1

I 5Stelle attaccano Borghi : ''Appoggia Interconnector, un progetto scellerato''

traliccio2

Interconnector : i grillini all'attacco del parlamentare vogognese Enrico Borghi

Dopo i tralicci addobati come alberi di Natale dall'associazione ''Salviamo il paesaggio Valdossola'',  sono ora i 5Stelle ad attaccare il progetto Interconnector Svizzera Italia, progetto con cui Terna vuole realizzare l'elettrodotto che attraversa l'Ossola, valle dove sarebbe realizzata una centrale di trasformazione grande come 12 campi di calcio. Il Movimento 5Stelle, con il parlamentare Davide Crippa, il portavoce regionale Gianpaolo Andrissi, e le consigliere comunali di Domodossola, Monica Corsini e Milena Ragazzini, attaccano il parlamentare e sindaco di Vogogna, Enrico Borghi.

I 5Stelle dicono che molti comuni ossolani hanno bocciato il progetto di Terna e rimarcano come ''l'unico dei Comuni a concedere la disponibilità ad una valutazione del progetto è stato quello di Vogogna, il cui sindaco è il deputato del Pd Enrico Borghi. Un progetto che sarebbe forse anche riduttivo definire come scellerato''.
Secondo il Movimento di Grillo l'opera ''sarà devastante per tutto il paesaggio ossolano. Il progetto è costato ai cittadini italiani tra i 400 e i 500 milioni di euro di rincaro sulle bollette energetiche, per un totale di circa 3 miliardi di euro, a cui sono andati ad aggiungersi altri 2 miliardi di euro che il Pd ha regalato ai privati con la Legge di Stabilità''.
Il Movimento ricorda che ''cordate di imprenditori privati, capitanati da Terna, stanno realizzando infrastrutture energetiche, i cosiddetti “Interconnector” privati, che vedono coinvolte alcune delle maggiori aziende del nostro Paese che stanno usufruendo di questo anticipo da 3 miliardi di euro dallo Stato senza in pratica aver ancora fatto nulla. Su 23 soggetti imprenditoriali, ben 13 hanno problemi operativi con tavoli di crisi e cassa integrazione, quindi di fatto non possono essere considerati affidabili. Ebbene, in un contesto devastante come quello descritto il sindaco Borghi, pur di salvare e non far naufragare un progetto, fortemente sostenuto dal PD, offre di fatto i terreni di propria competenza, facendo forse gli interessi del suo partito più che quelli dei cittadini''.

 

 Renato Balducci

Pin It

Web TV

Altre News

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa