logo1

Mercato Omegna, proposta per cambiare gli orari

 

Mercato Omegna : cittadini lanciano su social proposta per cambiare gli orari del mercato. Diversi però gli ostacoli

mercato

Da secoli il mercato del giovedi è una tradizione che rende orgogliosi gli omegnesi ed attira cittadini dei comuni vicini oltre che tanti turisti. L’orario è da sempre lo stesso: i banchi arrivano alla mattina presto, intorno alle 7, ed alle due smobilitano, anche per consentire la pulizia delle strade, del lungolago e dei giardini pubblici. Negli ultimi giorni è arrivata una proposta tramite Facebook.  “ Perché, specialmente d’estate, non spostare l’orario, proponendolo di pomeriggio e fino alle 22?- il suggerimento che ha riscosso diversi commenti positivi. In linea teoria l’idea potrebbe anche diventare realtà, ma non mancano gli ostacoli. “ Recentemente- spiegano da palazzo di città- è stato approvato il nuovo regolamento del mercato  in consiglio comunale: un passo necessario per rispettare alcune norme nazionali ed europee. Qualsiasi modifica a questo regolamento, di qualsiasi natura essa sia, deve nuovamente passare per il consiglio” Estendere l’orario del mercato provocherebbe una serie di problemi di non semplice soluzione: andrebbe rivista la pulizia delle strade e la presenza dei vigili fuori dal loro orario canonico comporterebbe un aumento di costi per l’amministrazione. C’è poi un altro dato di cui tenere necessariamente conto: il parere, anzi il volere, dei diretti interessati, vale a dire degli ambulanti, che sono da sempre i veri protagonisti del mercato del giovedi. Senza dimenticare che un consulente esterno, dopo un’attenta analisi, aveva sostenuto che gli orari attuali fossero quelli più congrui. “ Siamo comunque aperti a discutere ed a fare della nuove valutazioni- concludono da palazzo di città, senza chiudere dunque la porta alla proposta arrivata via Facebook. 

 

Daniele Piovera


Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa