logo1

Polizia intensifica i controlli alle frontiere

Intensificati i controlli alle frontiere in vista del G7 di Taormina. A Domodossola con la Polizia operativo anche l'Esercito
 
 
domo polizia esercito instazione1
 
Controlli intensificati ad opera delle forze dell’ordine ai valichi di frontiera in occasione del G7 di Taormina in virtù della sospensione degli accordi di Schengen sulla libera circolazione dei cittadini dei Paesi che hanno aderito. Attenzione massima viene posta sulla stazione internazionale di Domodossola, dove gli agenti del Servizio di Polizia di Frontiera della Questura del Vco, come vedete nelle immagini, sono impegnati in verifiche a bordo dei treni in arrivo dalla Svizzera e dalla Francia. A coordinare le operazioni c’era il Dirigente del servizio della Polizia di Frontiera Basilio Villani. La Polizia di Stato è supportata dall’arrivo dei militari dell’Esercito, oltre alla Guardia di Finanza di Domodossola e i Carabinieri. Controlli intensificati anche ai valichi di Piaggio Valmara e di Iselle. Al momento le operazioni stanno proseguendo regolarmente, senza intoppi. L’attenzione resta comunque altissima per scongiurare il rischio di attentati e dell’ingresso di persone potenzialmente pericolose per la sicurezza degli esponenti di Governo che partecipano ai lavori del G7. 
 
 

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa