logo1

Per affrontare i problemi causati dai treni lungo la Domo Milano, nasce il Comitato dei sindaci

Istituito ieri ad Arona il Comitato dei sindaci della tratta ferroviaria Domo Milano. Gusmeroli : " 3 ottobre nuovo incontro "

treni

 

I sindaci dei comuni attraversati dalla linea ferroviaria Milano – Domodossola si stanno attivando per creare un comitato per affrontare le problematiche create alle strutture dal passaggio dei treni, soprattutto merci. Si sono incontrati martedì 12 settembre ad Arona per un primo confronto. Presenti anche la presidente dell’Associazione Pendolari Lisa Tamaro e la consigliera Romina di Pompeo. Sul tappeto il problema dei rumori e delle vibrazioni che si percepiscono al passaggio dei convogli merci, i ritardi dei treni, e i rimborsi ai pendolari a causa dei disagi che sopportano. L’iniziativa di creare un organismo che si affianchi ai pendolari per risolvere le problematiche è stata lanciata dal primo cittadino di Arona Alberto Gusmeroli. Hanno risposto all’appello sindaci, o loro rappresentanti, dei comuni di Sesto Calende, Dormelletto, Meina, Belgirate e Stresa. In merito alle vibrazioni nei palazzi adiacenti alla linea del Sempione, sono stati resi noti i dati delle perizie sin qui effettuate. Dall’Arpa è emerso che, in base ai rilevamenti eseguiti, effettivamente alcuni convogli sono rumorosi oltre i limiti consentiti. Ad Arona sono state ispezionate cinque palazzine interessate da crepe che si sarebbero manifestate con le vibrazioni. Secondo l’esame dei vigili del fuoco si tratterebbe si crepe di superficie all’intonaco e non strutturali alle colonne e travi portanti degli edifici. Una petizione con 600 firme è stata presentata sia a Trenitalia che a Trenord, nella quale si manifestano le problematiche emerse. A margine dell’incontro Gusmeroli ha affermato:<La proposta di Arona di creare un “Comitato dei Sindaci”, preliminarmente approvata, verrà formalizzata in un nuovo incontro il 3 ottobre. Scopo del Comitato è quello di far sentire la nostra voce, unitamente a quella dei pendolari, nei confronti di Trenord e Trenitalia e le due regioni Lombardia e Piemonte circa lo stato dei treni, i ritardi e l’incremento dei convogli che accompagni lo sviluppo turistico dei nostri territori. Il Comitato si affiancherà all’Associazione Pendolari per risolvere le problematiche con gli enti>.

 

Franco Filipetto

 


Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa