logo1

Una coppia domese ''vittima'' inconsapevole di una serie tv

Il loro numero di cellulare è apparso nella puntata della fiction “ Rosy Abate“, che racconta una storia di mafia

fictione canale 5

 

‘’Vittime’’ di una serie tv. E’ la brutta avvenuta che sta vivendo una coppia di domesi, il cui numero di cellulare è inspiegabilmente apparso nella fiction in onda domenica sera su Canale 5. Una serie televisiva intitolata ‘’Rosy Abate’’, che racconta la storia di una donna di mafia che cerca di rifarsi una vita. Da quel momento il telefonino della coppia di Domodossola, che ovviamente era all’oscuro di tutto, è stato tempestato di telefonate anonime e pure minacce di morte. Il tutto nel cuore della notte. Una vicenda che sta sconvolgendo la vita di questa coppia trentenne di Domodossola che è stata catapultata nella fiction ma che sta vivendo ore di disagio.  

 

Tutto nasce dalla immagini in cui si vede la protagonista della serie tv leggere un bigliettino rosso, lasciatole sull’auto da un criminale: sul foglietto un numero di telefono cellulare. Che purtroppo non era stato inventato, ma è quello reale della coppia di Domodossola.

Che per tutta la notte è stata raggiunta dalle chiamate di persone sconosciute, con qualcuno che  ha dato loro anche dei mafiosi.  Ci vuole già molto per mettersi a chiamare al cellulare un numero visto su una serie tv, ma anche minacciare e ingiuriare chi ti risponde non è del tutto normale. L’incubo è durato diverse ore e la coppia sta ora decidendo se denunciare il tutto alle forze dell’ordine. Una situazione assurda, soprattutto perché appare incredibile che una produzione tv non verifichi se i numeri mostrati sono veri. 

Intanto la giovane coppia ha contattato un avvocato per chiedere come muoversi e come tutelarsi. Si tratta dell'avvocato Gianni Vicini di Domodossola.

 

Renato Balducci

Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa