logo1

Viabilità: Reschigna, 45 mln per messa in sicurezza Ss34

statale 34 
 
Ministero, Anas hanno incontrato oggi a Roma una delgazione di amministratori piemontesi per discutere della messa in sicurezza della statale del Lago Maggiore
 
La strada Ss34 del Lago Maggiore, che da Gravellona Toce costeggia il lago lungo la sponda piemontese fino al confine con la Svizzera, sarà messa in sicurezza con un investimento di almeno 45 milioni. Questo l'esito di un incontro oggi a Roma tra Ministero della infrastrutture e direzione centrale dell'Anas con i sindaci di Verbania e Cannobio, il vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna, e l'assessore ai Trasporti Francesco Balocco. Nell'incontro è stata confermata la disponibilità di 45 milioni di euro, che potrebbero aumentare con una integrazione in corso di valutazione da parte del Ministero in favore di Anas.
 
Entro i primi giorni di gennaio la Regione Piemonte predisporrà un protocollo condiviso sull'utilizzo delle risorse. Sono state individuate come prioritarie due gallerie paramassi, e verranno contemporaneamente realizzati interventi di sistemazione sui versanti a monte della strada. La progettazione delle due gallerie è in capo all'Anas, gli altri interventi in capo alla Regione e ai Comuni. "Con questo incontro - rimarca Reschigna - si è finalmente avviato un percorso concreto per la sicurezza della Ss34".
Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa