Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Quasi metà dei pazienti sbaglia le cure

Per circa 20 milioni di inglesi, il 43% dei pazienti, i medici sembrano parlare un'altra lingua: le prescrizioni sono troppo complicate e i pazienti per imbarazzo non chiedono chiarimenti con conseguenti gravi rischi per la salute. Lo dimostra una ricerca della London South Bank University in collaborazione con alcuni esperti di salute pubblica. Anche in Italia il problema c'è e preoccupa, spiega Claudio Cricelli presidente Simg: riguarda i malati cronici come diabetici e ipertesi.