Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Bucce di pomodoro : da scarto a tesoro

Bucce di pomodoro, agrumi ormai spremuti, olive macerate, vinacce e altri scarti industriali possono valere anche 1.000 euro al kg. Questo, se ben usati e indirizzati alla ricerca scientifica che ne ricava molecole “buone” per l'industria farmaceutica, alimentare e cosmetica. Non più solo bioenergie quindi. L'analisi è di Fabrizio Adani, responsabile scientifico del Gruppo Ricicla, del dipartimento di produzione vegetale della facoltà di Agraria dell'università di Milano.