Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Progetto Esa per costruire case sulla Luna

Sarà una stampante tridimensionale a sabbia, ''D-Shape'', a consentire la costruzione di case sulla Luna, dove c’è solo terreno sabbioso e le condizione ambientali sono avverse. Al progetto dell'Agenzia spaziale europea (Esa) collabora, unica università italiana, la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa con il gruppo guidato da Valentina Colla, del Laboratorio di Robotica Percettiva dell'Istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione, dell'Informazione, della Percezione) della Scuola pisana.